Reckless, Ed Brubaker e Sean Phillips ancora sugli scudi – Recensione

Reckless è la nuova perla del duo Brubaker-Phillips. L'inizio di una serie di storie che hanno come primo volume un racconto fatto con tutta la passione che Brubaker ha per gli eroi "pulp". Se amate le opere di questi due fumettisti non potete perdervi l'inizio di questa nuova saga.

Ed Brubacker e Sean Phillips l’hanno fatto di nuovo. I due fumettisti, con Reckless, sfornano un’altra perla distribuita in Italia da Panini Comics. Ve ne parliamo nella nostra recensione.

UN PERSONAGGIO NATO PER AMORE

Il personaggio di Ethan Reckless nasce dall’amore, ampiamente dichiarato, di Ed Brubaker per gli eroi pulp e i detective privati. Un’amore che ha già dato i suoi frutti in tantissimi prodotti e lo hanno reso un punto di riferimento importante per gli amanti dei comics.

Il nuovo fumetto di Brubaker e Phillips è stato pubblicato, come da Image Comics negli Stati Uniti, in formato graphic novel e sarà il primo di quattro(al momento) volumi che avranno lo stesso protagonista. La cosa è interessante è che che si potranno leggere anche a se stanti, nonostante l’intenzione sia quella di creare una unica grande storia sul personaggio.

La storia è ambientata nella Los Angeles degli anni ottanta e vede il detective privato di nome Ethan Reckless alle prese con un caso che lo porta a ricordare il suo passato burrascoso. Pagina dopo pagina viene svelata una parte importante della storia di Ethan, un passato che ha dei risvolti a dir poco clamorosi.

L’intento di Brubaker di portare un thriller coinvolgente e pieno di mistero è ampiamente riuscito grazie alla creazione di un personaggio immerso in un ambientazione realistica che affronta anche temi che erano molto caldi negli anni ’80.

AMBIENTAZIONE CENTRATA

Non è solo il personaggio di Ethan Reckless a fare in modo che la storia funzioni. L’ambientazione centrata da Brubaker è senza dubbio uno dei punti forti di questo primo volume. A renderlo ancora più unico è il tratto inconfondibile di Sean Phillips, accentuato dai colori Jacob Phillips, collaboratore di lunga data del team.

C’è ancora tanto da scoprire su Ethan, ma anche sul tipo di ambientazione realistica che è stata creata. La storia è raccontata nel presente dal vecchio Ethan, il tutto in maniera molto bilanciata. Questo volume si divide perfettamente tra momenti d’azione, momenti d’investigazione e anche momenti sentimentali.

CONSIDERAZIONI FINALI

Reckless è solo il primo atto di una saga che spero possa essere duratura. Una lettura della quale mi sono letteralmente innamorato a prima vista. Chi ha amato il clima vissuto su Criminal non può e non deve rinunciare a questo fumetto.

In attesa che i prossimi volumi confermino la bontà dell’operazione, questa prima uscita è sicuramente tra le migliore del 2021. Se volete cominciare bene il 2022 siete ancora in tempo per recuperarlo.

RECKLESS 1 – TEMERARIO

Autori:Ed Brubaker, Sean Philips
Data di uscita:25 nov 2021
Tipo prodotto:Fumetti
Pagine:136
Formato:17X26
Contiene:Reckless vol. 1
Rilegatura:Cartonato
Prezzo:17€

Descrizione

Dopo Criminal, il pluripremiato duo che ha firmato pietre miliari come Un’estate crudele, I miei eroi sono sempre stati tossici e Pulp, vincitore del premio Eisner 2021, torna con una serie di graphic novel con un nuovo protagonista. Scordatevi il Punitore o Jack Reacher: ecco Ethan Reckless un uomo pronto a risolvervi ogni problema. A patto che paghiate il giusto prezzo. Ma quando una fuggitiva tornerà a bussare alla sua porta dopo un decennio, Ethan dovrà affrontare l’unica cosa che teme davvero: il suo passato.

Per acquistare Reckless dal sito Panini Comics cliccate QUI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui